Come sospendere Dazn, Sky, Now e Amazon Prime col campionato fermo

La Serie A è appena finita e in molti si stanno chiedendo se sia possibile sospendere gli abbonamenti di Dazn, Sky, Now e Amazon Prime in attesa dell’inizio della nuova stagione, il 13 agosto. Sì, si può fare: le modalità variano da piattaforma a piattaforma. Ecco come fare.

Come disattivare Dazn

Partiamo da Dazn, che dal 2021/2022, e per altri due anni, trasmetterà tutte e dieci le partite della Serie A. La piattaforma di streaming mette a disposizione degli utenti l’opzione “Metti in pausa il tuo account”. Una funzione che permette di sospendere l’abbonamento alla fino del mese in corso e di riattivarlo a partire dal giorno preferito. Può essere utilizzata, però, solo dagli utenti che pagano l’abbonamento con carta di credito, paypall o Google Pay e che non si sono iscritti usufruendo di offerte speciali o promozioni. La voce “sospendi abbonamento” è disponibile all’interno del proprio account, accedendo allo spazio personale. Andrà seguito lo stesso processo per riattivare l’account. Dazn, però, va incontro anche a chi si è abbonato pagando con altri metodi. Nel momento di stop del campionato, infatti, l’abbonamento costerà soltanto dieci euro la mese.

È possibile sospendere Sky e Now?

Sky e la piattaforma streaming Now trasmettono tre partite su dieci di ogni giornata della Serie A. Per gli abbonati Sky il discorso è più complesso rispetto agli utenti di Dazn. L’opzione di sospensione, infatti, non esiste: si potrebbe avanzare con la disdetta del contratto, ma comporterebbe un costo aggiuntivo, oltre all’obbligo di un mese di preavviso. Questo vale sia per tutto il pacchetto acquistato che per una singolo settore (ad esempio, Sky Calcio). Quindi sospendere l’abbonamento per i due mesi estivi non conviene. La tv streaming di Sky, Now, prevede la sospensione per il ticket base, quello mensile col rinnovo automatico. Per metterlo in stand-by basterà accedere all’account e scegliere l’opzione “Modifica” legata al proprio ticket. E sospenderlo per i mesi senza campionato.

Amazon Prime, come sospendere l’abbonamento

Amazon Prime trasmette in esclusiva la partita di Champions del mercoledì e altri eventi sportivi straordinari. In questo caso, come per Dazn, si può disattivare l’account a rinnovo automatico e riattivarlo quando lo si desidera. Non ci sono costi aggiuntivi. Sarà possibile usufruire dei contenuti fino alla fino del mese che era già stato pagato.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,587FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles