Malore al volante, auto fuori via: morto Lorenzo Toffolini, ex team manager dell’Udinese

Un malore al volante e l’auto che finisce fuori strada: è morto così Lorenzo Toffolini, ex team manager dell’Udinese nei primi anni Duemila. Il 65enne ha perso il controllo della vettura nella zona di Ciconicco di Fagagna, vicino a Udine: un’ambulanza che transitava nella zona ha notato l’auto a margine della carreggiata e i sanitari hanno tentato per 50 minuti di rianimarlo. Nel frattempo sul posto sono giunte un’automedica da Udine e un’ambulanza proveniente da San Daniele del Friuli. Le manovre di rianimazione sono continuate, in ambulanza con medico a bordo, fino all’arrivo in pronto soccorso, in ospedale, dove Toffolini è deceduto.

Una vita dedicata ai colori bianconeri. Ti ricorderemo per la tua infaticabile passione per il calcio e dedizione al lavoro. Ciao Lorenzo ?? pic.twitter.com/Nm8Js3RSSu

— Udinese Calcio (@Udinese_1896) October 4, 2022

Originario di Spilimbergo, Toffolini era entrato nel club friulano a metà degli anni Novanta, dapprima come dirigente del settore giovanile. Nei primi anni 2000 era diventato team manager dell’Udinese, venendo lambito dall’inchiesta su Calciopoli per un’intercettazione telefonica del 2005 con l’addetto agli arbitri del Milan, Leonardo Meani, prima della partita fra le due squadre finita con un uguaglianza che valse ai friulani la qualifica ai preliminari di Champions. In seguito aveva ricoperto il ruolo di responsabile dell’area stadio del Friuli.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,600FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles