Ferrari, piste e ala per il riscatto

SPA – Più di un pedana, la Ferrari non poteva. Carlos Sainz 3° e primo umano dietro l’alieno Max. Ma che sforzo. Le rosse con un passo inferiore e un degrado maggiore riguardo a alle blu. neppure le temperature asfalto più alte, sulle quali Maranello ha puntato con un’ala più grado dei rivali, hanno aiutato. Si era visto già in qualifica che le Red Bull erano di un altro pianeta.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,587FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles