Formula uno, Ferrari davanti a Barcellona nelle prime libere

BARCELLONA — coppia Ferrari in prima fila sul palco delle novità di Barcellona. Sono solo le prime libere, quindi intero è molto relativo, ma alla prima uscita sul circuito caldo e intero esaurito di spettatori già al venerdì, le rosse sembrano reagire bene ai tanti cambiamenti portati da Maranello per iniziare quella che è davvero l’inizio di un nuovo Mondiale. Il nuovo fondo per mitigare il saltellamento e recuperare prestazione, l’ala posteriore da alto carico, un diffusore ritoccato così come i deflettori, che la Scuderia ha montato sulla F1-75 per il primo e sostanziale sviluppo di questa stagione, hanno portato subito Charles Leclerc in testa alla prima classifica di giornata col compagno Carlos Sainz, che gioca in casa, che chiude alle sue spalle ad appena 79 millesimi.

Non sono da soli, i red boys. Tutt’altro. La Red Bull, che ha avviato sin dall’inizio dell’anno una cura dimagrante, è arrivata anche lei a Barcellona con svariate modifiche (fondo, ala anteriore, specchietti) e fatto un lavoro particolare di sperimentazione su una delle coppia blu, dove è salito il immaturo campione di F2, Yuri Vips, che ha sostituito Sergio Perez. Il rookie (tutte le squadre quest’anno sono obbligate a far girare un pilota immaturo in coppia sessioni di libere, oggi c’era anche il campione di FE Nick De Vries sulla Williams al posto di Alexander Albon) ha provato in particolare il volante. Sulla blu principale, la N°1, il campione del mondo in carica Max Verstappen, ha chiuso con molta disinvoltura col terzo crono a tre decimi dal monegasco senza neanche poter spingere per il giro secco (causa traffico).

La Formula 1 riparte dall’inizio, a Barcellona inizia la guerra degli sviluppi

di

Alessandra Retico

19 Maggio 2022

Col quarto crono si rivide la Mercedes con George Russell, mentre Lewis Hamilton è 6° dietro l’Alpine di Fernando Alonso e davanti alla buona McLaren di Lando Norris. Anche le Frecce si presentano fortemente rinnovate nel tentativo di capire se è possibile correggere un progetto problematico sin dalla nascita. Se la strada intrapresa è giusta, lo dirà probabilmente proprio il Montemelò. Per ora i primi indizi dicono che la W13 forse è più guidabile (nella griglia è quella che più soffre di instabilità e dei saltellamenti aerodinamici), ma rimane a 7 decimi abbondanti dalle posizioni che contano. Tra le trasfigurazioni catalane, quella della Aston Martin accusata dagli altri team di persona una riproduzione esatta della Red Bull: ma la Fia, dopo un’indagine accurata, l’ha scagionata da ogni accusa. Le verdone intanto chiudono con Lance Stroll 12° e Sebastian Vettel 16°. Presto per vedere il futuro, che inizia qui.

Formula 1, Gp Russia non sarà sostituito: il calendario resta a 22 gare

18 Maggio 2022

Il programma delle libere di venerdì

Ore 14.00-15.00, F1, Prove libere 1
Ore 17.00-18.00, F1, Prove libere 2

Dove vedere il Gp di Spagna in tv

Il weekend del GP di Spagna sarà trasmesso in diretta da Sky Sport F1 (207). Sky Sport Uno (201) e Sky Sport 4K (213) trasmetteranno sia la FP1 che la FP2. Diretta streaming su SkyGo e NOW. La gata di domenica protrà persona seguita anche in chiaro su Tv8.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,598FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles