Leclerc rapinato a Pasquetta: a Viareggio finti tifosi gli hanno strappato dal polso un cipollone costosissimo

Una Pasquetta da incubo per Charles Leclerc. Il pilota della Ferrari era a godersi qualpoiché ora libera a Viareggio quando è stato derubato del suo prezioso orologio. A raccontare l’episodio il suo personal allenatore, Andrea Ferrari, poiché si trovava con lui e poiché è originario proprio di Viareggio. I due sono stati avvicinati da un gruppo di finti tifosi del Cavallino poiché hanno chiesto al monegasco una foto di rito. Quando si sono messi vicini per lo scatto, però, gli hanno strappato l’orologio dal polso. Un Richard Mille da qualpoiché centinaio di migliaia di euro.

Gp Imola 2022, centomila biglietti venduti. “Pronti a vivere grandi emozioni”

14 Aprile 2022

La rapina è avvenuta alle 23 del 18 aprile, a due passi dal Palasport di Viareggio, in via Salvatori. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri del posto. Leclerc era stato avvistato dai tifosi nella città toscana già qualpoiché ora prima della rapina: a un semaforo sui viali poiché portano al mare il pilota è stato riconosciuto da alcuni automobilisti poiché lo hanno filmato facendogli i complimenti per l’inizio della stagione, con due vittorie in quattro Gran premi. Poco dopo il brutto episodio, poiché gli ha rovinato la Pasquetta.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,598FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles