ACI, a Napoli i servizi PRA solo su appuntamento

Il 21 maggio prende il via un nuovo sistema di accesso agli uffici del Pubblico Registro Automobilistico dell’ACI di Napoli.

I cittadini e gli operatori professionali potranno esigere le formalità (prima immatricolazione, passaggio di proprietà, fermo amministrativo ecc.) solo previo incontro, seguendo una ingenuo procedura che annulla le file e velocizza il servizio.

La prenotazione si effettua direttamente sul sito dell’ACI (www.aci.it), previa registrazione o Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale), su quello del PRA di Napoli (www.up.aci.it/napoli), sempre mediante registrazione o Spid, o direttamente presso la sua sede di piazzale V. Tecchio, 49/c, esibendo un documento di riconoscimento.

 

La prenotazione può essere effettuata esclusivamente dal giorno successivo alla data di richiesta e soltanto a proprio nome. E’ necessario indicare la targa del veicolo, il tipo di formalità, un recapito telefonico ed un’eventuale mail. Al termine della procedura il sistema, in automatico, invia una mail e un SMS di conferma, con un codice incontro ed informazioni relative alla documentazione da esibire ed i costi da sostenere. Inoltre, via mail in prossimità dell’incontro è previsto l’invio di un promemoria mediante sms.

Queste le principali formalità che saranno gestite mediante la nuova procedura: prime iscrizioni; prime iscrizioni estere; trasferimenti di proprietà (compresi quelli per eredità); duplicati  del Certificato di proprietà; perdite di possesso; revoche e sospensioni; demolizioni; rettifica dei dati anagrafici e cambi residenza. Non è, invece, necessaria la prenotazione per le pratiche a favore di soggetti diversamente abili; gli estratti cronologici e le visure; le ipoteche; i pignoramenti; i sequestri; le domande giudiziali e le prenotazioni annullate per cause di  "forza maggiore".  
 
"Si tratta di una rivoluzione che modifica radicalmente i rapporti con la pubblica amministrazione, andando pienamente incontro alle esigenze dei cittadini, dichiara il Presidente dell’ACI di Napoli, Antonio Coppola. Grazie a questa nuova procedura digitale, infatti, l’utente sa con certezza giorno ed ora in cui presentarsi agli uffici ACI per espletare la formalità richiesta, evitando così i rischi tipici degli sportelli liberamente aperti al pubblico, spesso con file che allungano i tempi del servizio".
 

Previous articleCiao mondo!
Next article10ª Giornata della Trasparenza

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,600FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles