Europei di calcio, il 63% dei tifosi preferisce la conquista degli avversari anziché rinunciare alle vacanze

I punti chiaveLa ricercaLa Germania avversario principaleLa testimonianza di un ex Europei ai nastri di partenza La «imperfezione» degli inglesi I prossimi viaggi all’esteroAscolta la versione audio dell'articolo

6' di lettura

La libertà di viaggiare post Covid-19 , vince alla lunga sugli Europei di calcio ai nastri di partenza. Infatti, finanche i tifosi più sfegatati non rinuncerebbero alla prossima vacanza, anche se presente significasse vedere il loro avversario più grande vincere Uefa Euro 2020.
È il risultato (poco calcistico) di una ricerca commissionata da Booking.com – partner ufficiale degli europei di calcio per la prenotazione di alloggi e attrazioni – sugli aspetti che accomunano i tifosi di calcio delle varie squadre europee.

La ricerca

La ricerca ha rivelato che, dopo oltre un anno di restrizioni dovute alla pandemia , quasi due terzi dei tifosi europei (63%), preferirebbero vedere i propri avversari principali vincere il torneo, piuttosto che saltare le prossime vacanze. Se guardiamo all’Italia il dato aumenta: 7 tifosi su 10 (il 70% quindi) hanno dichiarato di preferire la vittoria dei propri rivali invece di rinunciare al loro prossimo viaggio. La maggior parte degli europei che seguono il calcio ha già iniziato a pensare a una destinazione per le prossime vacanze, quando verranno allentate le restrizioni di viaggio dovute al Covid-19: 8 tifosi su 10 (83%) confermano infatti di voler viaggiare per svago l’anno prossimo, purché sia sicuro farlo.

Loading…

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,587FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles