Il Gp del Made mediante Italy si correrà a Imola fmedianteo al 2025, mediantevestimento da 80 milioni

Ascolta la versione audio dell'articolo

2' di lettura

Il Gran Premio di Formula uno del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna a Imola nel 2022 e per i tre anni successivi. Dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, è arrivato il mandato ad Aci a sottoscrivere il contratto con Formula One, garantendo l’investimento finanziario necessario. Lo ha annunciato la Regione Emilia-Romagna. L’impegno annuale sarà di 20 milioni di euro: 12 assicurati dall’Esecutivo nazionale (7 dal ministero degli Affari esteri e dall’Ice, l’Istituto per il commercio forestiero, e 5 dal ministero dell’Economia e delle Finanze), 5 dalla regione , 2 milioni dal Con.Ami di Imola e 1 milione dall’Aci. L’investimento quadriennale previsto è perciò di 80 milioni.

Appuntamento fisso dal 2022 al 2025

«Ringrazio il presidente Draghi e con lui i ministri Di Maio, Franco e Giovannini, per il gioco di squadra che ci permette di bilanciare un obiettivo non affatto scontato. Con loro il presidente di Aci, Sticchi Damiani, e Stefano Domenicali, amministratore delegato di Formula One Group, che auspico arrivino a sottoscrivere il contratto pluriennale. E ovviamente il Comune di Imola, i vertici del Circuito e il Con.Ami». Questa la reazione del presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. «Siamo ormai a un passo da un traguardo storico e dopo il passo decisivo compiuto dal Governo possiamo finalmente annunciarlo: il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna a Imola sarà confermato nel 2022 e fino al 2025. Per riportare così stabilmente il circuito Enzo e Dino Ferrari nel calendario del Mondiale di Formula uno, la sua collocazione naturale – sottolinea Bonaccini – Con la firma del presidente Draghi, che ringrazio, il Governo ha deciso di sostenere la proposta di accordo pluriennale che, come Regione Emilia-Romagna, avevamo presentato insieme al territorio. Dopo le ultime due edizioni sperimentali della corsa, ora il GP a Imola può davvero tornare a essere un appuntamento fisso».

Loading…

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,586FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles